La lezione di Olivetti mai seguita. In Italia ai lavoratori ed alle lavoratrici: “o la borsa o la vita?”

“La nostra Comunità dovrà essere concreta, visibile, tangibile, una Comunità né troppo grande né troppo piccola, territorialmente definita, dotata di vasti poteri, che dia a tutte le attività quell’indispensabile coordinamento, quell’efficienza, quel rispetto della personalità umana, della cultura e dell’arte che la civiltà dell’uomo ha realizzato nei suoi luoghi migliori. Una comunità troppo piccola è…

Re_Learning EcoCity. Agopuntura urbana nei luoghi di scarto della città di Reggio Calabria. Un nuovo modo di apprendere la cittadinanza.

La parola chiave per Lynch è learning (apprendimento). In Good City Form egli afferma esplicitamente che l’approccio più adatto è quello di una “learning ecology”, di un’ecologia che tenga ben presente il ruolo di attori “in grado di modificare coscientemente se stessi e dunque di cambiare le regole del gioco…Alle note caratteristiche degli ecosistemi, con…

Al calabrese S. Settis la laurea honoris causa in Architettura: lui giura da sempre su Vitruvio

“Ma di tutto ciò S. Settis, anche nella sua lectio magistralis “l’etica dell’architetto e il restauro del paesaggio”, non ne fa “condizione inesorabile”, ma ricorda che vi è una necessità assai grande di individuare nei cittadini e specialmente nei giovani “i migliori guardiani dell’eredità culturale italiana”, con un ritrovato amore per la storia dell’arte e…

I dati di quantità che sono qualità, demografia e consumo di suolo

      Il problema del consumo di suolo, di cui finalmente si affaccia consapevolezza – dopo anni di proteste civili e denunce intellettuali – è diventato indicatore sintetico dell’insieme dei fenomeni scatenati dal processo di urbanizzazione: del disordine distributivo, della colonizzazione della campagna, della distruzione dei paesaggi, della sovrapproduzione edilizia. (Bonora, 2012)    Alcuni…

Sui giovani a Sud.

Non vi sono grandi possibilità. Il Sud e la Calabria dovranno ripensarsi ripartendo da Sud ed affidando il proprio riscatto alle nuove generazioni, quelle che restando, partendo e/o ritornando riescono a proiettare una propria visione sul sud, differente e che non faccia i conti con il solito problema “del giorno dopo”. Il giorno dopo al…

I miei Auguri #2014. “Se ci fosse la riscossa dei generosi contro ogni cosa”: meglio spolverarsi le ali che lucidarsi le catene.

Il 2014 potrebbe veramente essere un anno nuovo solo se ci fosse una vera riscossa dei generosi. Sono stati anni così pieni di cose, quelli trascorsi, che la gente ha pensato che tutto fosse “cosa”, ha confuso anche le persone e le storie e le ha fatte diventare “cose”. Sono diventate cose le risorse della…